Scuola: ripartenza in presenza e in sicurezza, proseguono gli incontri

Logo FLC CGIL

Scuola: ripartenza in presenza e in sicurezza,
proseguono gli incontri

La ripartenza del prossimo anno scolastico in presenza e in sicurezza continua ad essere il tema al centro dell’attenzione non solo degli addetti ai lavori. Tutte le notizie.

Dopo l’incontro tra il Ministero dell’Istruzione e le organizzazioni sindacali del 22 luglio scorso, svoltosi con particolare attenzione alle disponibilità economiche, per le prossime ore è stato definito un programma serrato di incontri.

Il primo tavolo di confronto è convocato per il 29 luglio ed avrà come tema di discussione il tema degli organici per il prossimo anno scolastico. In quella occasione ribadiremo l’importanza di potenziare l’organico docente, educativo ed ATA per poter permettere una didattica in presenza in piena sicurezza. Si tratta di un investimento strategico che permetterebbe il lavoro in gruppi con un numero di alunni ridotto, con evidenti benefici didattici e riduzione dei rischi di contagio.

Il secondo tavolo di confronto è convocato per il 30 luglio e riguarderà il protocollo sulla sicurezza. Si tratta di un appuntamento fondamentale al fine di condividere modalità di ripresa delle attività didattiche a settembre che siano effettivamente in presenza e in condizioni di sicurezza per tutti, personale scolastico e studenti.

Infine, il 30 luglio si svolgerà un terzo incontro per la definizione del contratto collettivo integrativo nazionale sul “Fondo per il miglioramento dell’offerta formativa” destinato a retribuire le attività aggiuntive del personale scolastico. La disponibilità di queste risorse (circa 800 milioni di euro) fin dal prossimo primo settembre risulta di particolare rilevanza al fine di mettere le scuole nelle migliori condizioni per poter affrontare i problemi che la diffusione del COVID-19 ha comportato per il sistema scolastico.


Condividi queste informazioni

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com